Oftal Genetic Test

 

The test is performed by NGS sequencing of the whole genome and allows a complete screening of the DNA (intragenic and intergenic regions).

Genetics plays a key role in the regulation of diseases: the OPHTHALMOLOGICAL PANEL analyzes more than 400 conditions with specific information on the common and rare variants associated with diseases related to the visual apparatus and its annexes.

 

The analysis of the genome will allow professionals to develop an individual food plan and medical therapy, aimed at the prevention or treatment of diseases related to the visual apparatus.

 

DISEASES OF THE VISUAL APPARATUS INVESTIGATED

 

A DNA sequencing test to assess susceptibility to diseases related to the visual apparatus.

 

  • Macular degenerations

  • Conical-red dystrophy

  • Ectopia Lentis

  • Bardet-Biedl syndrome

  • Severe myopia

  • Cataract

  • Achromatopsia

  • Retinopathies

  • … And other less common conditions.

 

INFORMATION MATERIAL

 

Attachment-1_edited.jpg
Attachment-1_edited.jpg

Microbioma Intestinale

 

Analisi metagenomica per la caratterizzazione del microbiota intestinale

 

IL TEST

Lo screening prevede l’indagine di una serie di phylum batterici e fungini in grado di influenzare la composizione e l’equilibrio del microbiota intestinale, correlarli con le principali funzioni fisiologiche dell’ospite e identificare e caratterizzare eventuali situazioni di disbiosi intestinale.

 

PERCHÉ FARLO

Un numero sempre maggiore di ricerche dimostra come una condizione di disbiosi a livello del microbiota intestinale predisponga il soggetto allo sviluppo di problematiche di varia natura come carenza di nutrienti essenziali come acido folico e vitamina D, sindrome metabolica, problemi gastro intestinali, cefalee, insonnia, dolori muscolari ed articolari, fino ad arrivare a condizioni cronico degenerative o disturbi autoimmuni, come diabete e artrite reumatoide, o malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD), come il morbo di Crohn (CD) e colite ulcerosa (CU).

Il test è molto utile a scopo preventivo ma anche in soggetti in cui determinate problematiche siano già insorte, oltre che in pazienti in fasi particolari della vita come gravidanza, allattamento, menopausa, infanzia ed invecchiamento, per indirizzare un preciso piano alimentare e/o un approccio terapeutico.

 

TIPOLOGIA DI ANALISI

L’analisi eseguita avviene a partire da prelievo fecale e si basa sulla valutazione molecolare del microbioma intestinale tramite sequenziamento genico con tecnologia Next Generation Sequencing (NGS), che permette di ottenere la composizione del microbioma di un individuo ed identificare eventuali alterazioni a livello dei suoi componenti.

L’analisi metagenomica permette l’analisi simultanea di una comunità di microrganismi presenti in un campione, di indagare le funzioni specifiche di tale comunità e le interazioni con l’organismo che la ospita.

 

MATERIALE INFORMATIVO

Di seguito tutto il materiale informativo e pubblicitario disponibile in relazione al pannello.

Attachment-1_edited.jpg
italia.jpg